aspasso bike | chi siamo
2
page-template-default,page,page-id-2,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

La Protec Ambiente ha lanciato nel 2016 il progetto di mobilità urbana e sostenibile ASPASSO. Si tratta di una bicicletta che permette alle persone con disabilità motoria di essere accompagnate senza spostarsi dalla sedia a rotelle. Aspasso è maneggevole e semplice da usare: in pochi secondi la carrozzina è agganciata in totale sicurezza e, grazie all’innovativo sistema di pedalata assistita e di retromarcia, tutti possono guidare la bicicletta elettrica senza sforzo.

 

 

 

 

 

ASPASSO ha riscontrato da subito un enorme successo: tutte le maggiori testate ne hanno parlato e molti blogger e testimonial l’hanno provata rimanendone entusiasti. Aspasso è inoltre una delle best practice citate nel saggio “Verso politiche integrate città accessibili. Indirizzi, esperienze e prospettive di miglioramento del funzionamento urbano” (INU Edizioni – www.urbanisticainformazioni.it/Progetto-Paese-Citta-accessibili-a-tutti.html) presentato alla Biennale dello Spazio Pubblico.

 

 

 

 

 

 

Nello stesso anno, ASPASSO è stata protagonista di una raccolta fondi organizzata dal raduno internazionale dei Rotary a Cortina d’Ampezzo per acquistare due mezzi da mettere a disposizione della struttura Villa Gregoriana di Auronzo di Cadore, nel cuore delle Dolomiti e all’isola di Albarella.

 

 

 

 

 

 

 

Inoltre ASPASSO è personalizzabile. L’azienda che le produce su richiesta su ruote, pedana e telaio può inserire nome, logo e informazioni dell’ente pubblico o privato, fondazione, squadra di calcio ecc. che la acquista. In Olanda l’Ajax ha una bici ASPASSO che accompagna i disabili a bordo campo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ASPASSO è approdata a maggio 2016 a Bologna nella prima Velostazione d’Italia. Con la collaborazione di Dynamo, Protec Ambiente ha potuto elaborare un progetto-pilota per testarne il gradimento da parte dei potenziali utenti. Patrocinato da Comune di Bologna e Bologna Welcome, l’iniziativa ha da subito registrato un boom di prenotazioni da parte di persone che sono arrivate da tutto il nord e centro Italia per provare l’esperienza di vivere la città da cicloturisti come tutti gli altri. Sono state centinaia le famiglie che hanno noleggiato il mezzo: tra questi molti bolognesi che hanno preso l’abitudine di fare una pedalata in compagnia specialmente nei fine settimana.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ASPASSO ha partecipato a numerose manifestazioni presentandosi come ottima opportunità per accompagnare le persone con disabilità a destinazione. Su tutte, citiamo la Partita del Cuore tra la Nazionale Cantanti e Campioni per la Ricerca che si è svolta a Senigallia nel 2017.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ASPASSO è disponibile a partecipare a bandi, iniziative, manifestazioni e progetti volti a promuovere un’idea di mobilità urbana sostenibile, solidale e rivolta a tutti ma anche una forma di turismo inclusivo che risponda ai medesimi principi.