Aspasso con il bonus biciclette

La fase 2 è ufficialmente iniziata! E con la fase due è tornata la  voglia di uscire, muoversi, incontrarsi all’aria aperta. Perchè non approfittare della bella stagione per una passeggiata all’insegna di una mobilità nuova, ecologica, sostenibile, sociale e divertente?

Acquista oggi con il bonus statale una delle nostre biciclette e potrai far gustare a persone con disabilità, quello che per molti di noi è scontato: la bellezza del vento in faccia! Oggi Aspasso Bike vuole aiutarti a fare un po’ di chiarezza su quali sono i termini di questo bonus inserito dal ministero dei trasporti all’interno del Decreto Rilancio.

Anzitutto il bonus può essere richiesto per tutti gli acquisti fatti dal 4 maggio 2020 in avanti.

In attesa che vengano definite le modalità di richiesta vi consigliamo anzitutto di richiedere al vostro commerciante, la fattura fiscale perchè il semplice scontrino potrebbe non essere sufficiente. Una volta acquistata la bici dopo il 4 maggio e richiesta la fattura, sarà sufficiente (per le notizie fin ora uscite sul sito del ministero dei trasporti) conservarla e, al momento che sarà online, accedere attraverso le credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) all’applicazione che il ministero dei trasporti sta ultimando.

Come dicevamo pocanzi, il bonus è valido dal 4 maggio al 31 dicembre 2020.

Da chi potrà essere rcihesto? Potranno usufruirne tutti i cittadini maggiorenni che risiedono in un capoluogo di regione, in una città metropolitana, in un capoluogo di provincia o in un’altra città con una popolazione residente superiore ai 50 mila abitanti.

Quindi non ciresta che suggerirti di tenere d’occhio il sito del Ministero (per capire quando sarà online la possibilità di fare richiesta del bonus) e il nostro sito naturalmente, dove all’interno potrai conoscere meglio i nostri modelli di bicicletta e trovare quella più adatta alle vostre esigenze!

No Comments

Post A Comment