Aspasso in tour!

Biciclette per disabili in tour! No non siamo impazziti! Anzi, usciamo dal lockdown ricchi di idee nuove e di voglia di incontrarvi tutti! Siamo quindi felici di annunciare che, a partire dalla metà di giugno, AspassoBike sarà in tour con le sue biciclette per disabili!

Su e giù per lo stivale (nel periodo che va da metà giugno ad ottobre), carichi e motivati, per promuovere la nostra idea di una mobilità sociale, sostenibile, ecologica e divertente!

Toccheremo molte città italiane nelle quali enti pubblici, privati, aziende, cooperative e associazioni (preventivamente contattate e invitate) potranno conoscere da vicino e provare dal vivo le nostre speciali biciclette per persone con differenti disabilità.

Aspasso ha pensato a questo tour perchè sostiene il progetto editoriale del nostro collaboratore Sergio, titolare di @muggitocreativo, il quale sta lavorando ad un libro fotografico dal titolo “D come…” un libro nel quale racconterà attraverso il mezzo fotografico, storie di donne, disabilità e diritti. Sergio, girando l’Italia per incontrare le oltre trenta protagoniste del progetto e realizzare con ognuna di esse un particolare shooting fotografico, dedicherà un tempo di ogni tappa del suo tour per presentare il marchio aspassobike e le sue particolari biciclette. Il libro uscirà l’8 marzo 2021 ed il suo ricavato sarà interamente devoluto alla UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare).

Vogliamo ringraziare di cuore MuggitoCreativo  per averci voluto come partner. Questa per noi è una straordinaria occasione per due motivi: portare finalmente al centro dell’attenzione di tutte le persone che incontreremo, una riflessione seria sulla condizione delle donne e dei disabili nel nostro paese; promuovere sul territorio una mobilità a misura davvero di tutti.

Non vi resta che restare connessi ai nostri canali social e al nostro sito internet per conoscere le date e le location di ogni tappa così da poter partecipare alla presentazione delle nostre bici, salire a bordo, godervi una passeggiata unica nel suo genere e scoprire di persona che “il vento in faccia è un diritto di tutti”. Ci vediamo on the road amici!

No Comments

Post A Comment